Tag: libertà

La monumentale recensione del libro “Sesso e Male. Inoculazione e Paradossi della morale nella società del Babbuino Sapiens”

La monumentale recensione del libro “Sesso e Male. Inoculazione e Paradossi della morale nella società del Babbuino Sapiens”

“La Profondità dell’Ombra”
Sesso e Male. Anamnesi di un Opera Abissale,
scavando nella Terra, protesi verso la Libertà.

Cortometraggio introduttivo a “Sesso e Male”, il nuovo disarmante libro di Nera Luce, Inno alla Natura e alla Libertà dell’Essere

Cortometraggio introduttivo a “Sesso e Male”, il nuovo disarmante libro di Nera Luce, Inno alla Natura e alla Libertà dell’Essere

Oggi, Con 🔥l’Equinozio di Ostara🔥 esce la nuova Opera di Nera Luce
💥 “Sesso e Male. Inoculazione e Paradossi della Morale nella società del Babbuino Sapiens“ 💥Edizioni Black Diamond di Nera Luce. Libri per l’evoluzione della Coscienza. Con questo bellissimo cortometraggio introduttivo dell’Opera nel giorno della sua uscita , porgo a tutti voi i miei Auguri!
🥀È tempo di Libertà, Natura e Danze!

“Sesso e Male” Una Disarmante e Caleidoscopica rilettura della Miseria Umana, nel nuovo capolavoro di Nera Luce, in uscita ad Aprile 2024.

“Sesso e Male” Una Disarmante e Caleidoscopica rilettura della Miseria Umana, nel nuovo capolavoro di Nera Luce, in uscita ad Aprile 2024.

Dalla visionaria regia di Nera Luce, il book trailer del libro “SESSO E MALE. Inoculazione e Paradossi della Morale nella società del Babbuino Sapiens”

Può la Morale essere inoculata talmente in profondità, fin dai primi anni di vita, al punto da sovrascrivere completamente la mente, cancellare l’espressione manifesta dell’autentica personalità e debilitare l’espressione fenomenologica degli istinti vitali dell’uomo?

La risposta per l’autore è sì, e non solo. Ciò è quanto serve a creare una società inconsapevole di schiavi felici che servono schiavi ed educano altri schiavi alla schiavitù. E il culmine sottrattivo di questo processo, retroagibile solo “scavando nell’ombra” è l’assopimento della forza vitale dell’anima vivente in ogni Uomo. Dal visionario talento letterario Nera Luce, vincitore del Premio Penne d’oro della Letteratura italiana 2020 con il racconto “Ordalie del quotidiano esistere” tratto dal libro “L’Era del Diamante Nero. Storia e Visione di una Quarantena ai tempi del Coronavirus”, arriva il secondo libro della Collana “Diventa un dio o muori”, inaugurata con il dissacrante “Non serviam. Libertà e Superuomo”.

Appare qui la figura del Babbuino Sapiens, da intendersi come contrapposta a quella di Animale-Dio preannunciata nell’opera precedente.

Disarmante ed osmotico l’eloquio, in questa opera caleidoscopica, muovendosi abilmente e scioltamente tra bassi ed alti toni, tra serietà, blasfemia e humor nero, consacra definitivamente un autore di enorme profondità concettuale e metafisica.

La rimessa in gioco di strumenti narrativi che erano stati abbandonati 16 anni prima, a favore di una saggistica più formale ed accademica, ripartendo dall’analisi filosofico-sociale ancora immatura che si osserva in “Prostituzione Sacra”, torna a cavalcare una diversa altezza e concettuale e fa riconvergere al suo interno una seducente vastità di stili ibridati.

Una sorta di “Esistenzialismo Metafisico” attraversa tutti i capitoli, anche laddove la crudezza narrativa sia portata ai minimi termini verso lo scurrile e il pornografico.

Una scelta necessaria, per l’autore, al fine riportare il lettore “a terra”, e permettergli di comprendere a cosa l’analisi si sta riferendo: sbattendoglielo in faccia senza preavviso, selvaggiamente!Una nuda rimessa a terra della verità gestita da un nuovo avvallo panoramico, che vuole aprire la possibilità di una riflessione al contempo sia lucida che viscerale sulla condizione dell’uomo moderno nell’epoca del Kali-yuga.

Dal Culto della Natura all’etica del Male e del Bene. Dall’Unità alla Separazione. Dalla semplicità dell’istinto alla deformità della ragion debole. Il Male nasce insieme all’Uomo, si dispiega a partire dalla sua moltiplicazione in ogni fenomeno, gesto, scelta. L’uomo che opera senza etica è considerato Pericoloso, dannoso, malato, ed espressione di un male che deve essere regimentato, punito, rimesso in riga. Colui che si sottrae alla ragione, che segue la Potenza della sua pura Natura in Essere, è, nella sua irragionevolezza, un selvaggio. Contagioso. Esemplare. Qualcosa da estirpare. Bastardo senza gloria.

Il testo procede per “sottrazione” fino al sesto capitolo, quando inizia imprevedibilmente a “ricomporre” per gradi una Nuova Visuale, facendo riemergere al modo di un’apoteosi il significato occulto, la Pietra nascosta, riflettendo sulla possibilità per l’uomo moderno di riappropriarsi della propria potenza e riconnettersi alla Trascendenza, scavando nell’Ombra, passando per l’Animale.

Portarsi lì dove la distanza è rotta nella distanza stessa, e l’unità si è ricomposta: scavando nell’ombra come mezzo e non come fine. Il fine è la Libertà dell’Essere, Corpo di Diamante”.

NON SERVIAM. Libertà e Superuomo. Il Nuovo Capolavoro di Nera Luce in uscita a Gennaio

NON SERVIAM. Libertà e Superuomo. Il Nuovo Capolavoro di Nera Luce in uscita a Gennaio

Ci siamo! Stà per uscire il nuovo attesissimo capolavoro scritto da Nera Luce “Non serviam. Libertà e Superuomo”. Acquistabile sul sito www.edizioniblackdiamond.com dal 14 gennaio…. “Un popolo di schiavi è un popolo debole, vendibile al miglior compratore, disposto ad ogni compromesso. Dategli qualcosa da comprare